Vota per intitolare:

Google
 

dBlog piattaforma CMS Open Source per Blog
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.

Di papagnol (del 19/11/2008 @ 09:30:46, in Gino Pastore, linkato 1531 volte)

come nasce una splendida canzone

Buongiorno a tutti,
anche l'ultimo incontro con Gino Pastore si è rivelato "carico di meraviglie"

  1. Abbiamo parlato a Gino Pastore di Facebook, del FAN CLUB con 260 iscritti, e dell'idea del concerto-raduno di fine Dicembre: si può fare... la data sarà il 29 DICEMBRE
  2. Abbiamo consegnato a Gino Pastore la sua opera omnia, trasferita da cassette a CD (con un bel lavoro di pulizia tracce e rumori), così finalmente potrà accontentare i numerosi ammiratori che chiedono le sue canzoni su CD
  3. Mi ha regalato 2 cose stupende: TUTTI I SUOI TESTI IN ORIGINALE (bellissimo) e una copia di un BOZZETTO-ORIGINALE (non so qual'è il significato di bozzetto originale, ma così ha detto...) che vi mostro
    (click per allargare)
  4. Mi ha raccontato, al solito, alcuni aneddoti interessanti (dopo avermi rimproverato per la questione CUNEGGH-TUMECCH relativa alla canzone NATAL) spiegandomi nel dettaglio cos'è U TUMECCH (ovvero il CAPITONE conservato sotto aceto che si consumava a Natale)

Un aneddoto molto bello ha riguardato la nascita della canzone "APPUNDETV i GIACCHITT" dell'album "A Dsfeid d Barlett", canzone che onestamente ho ascoltato poco e di cui ignoravo il significato....
Invece è carica di significato, è una canzone di PROTESTA contro il sistema politico barlettano dei primi anni '80 (come A MORT D'ARE lo è stata per l'amministrazione degli anni 70).

In breve: all'inizio degli anni 80 a Barletta c'era un assessore, tale CITO, non barlettano, molto famoso per i suoi "imbrùgghili" e le sue cose fatte "sotto.sotto".... succede che Gino Pastore presenta una domanda all'assessore all'urbanistica con un progetto di riqualificazione del tratto di spiaggia che va dall'imbocco del Pantaniello fino a poco prima di Lido Mennea.
Il progetto prevedeva spiaggia, lido attrezzato, piscina con piccolo residence, ristorante e discoteca. Una cosa all'epoca innovativa.....

All'esame della domanda, l'assessore CITO risponde testualmente al nostro GINO:
BELLO QUESTO PROGETTO, COMPLIMENTI... e skànd tà, chess còs iei l'avissa fè fè a ttà? A fèzz iei ch'ì cumbègn mei!!!
TRAD: e secondo te, una cosa così bella la lascio fare a te? Ci penso io con i miei amici...

Il resto è storia, l'assessore dopo un pò è decaduto, non se n'è fatto più niente e la litoranea di Ponente è rimasta quella che conosciamo...
GINO quindi scrive questo pezzo sferzante in cui fa notare che a Barletta non comandano più i barlettani (che come si sa, sono amanti ai frastieri), invitando i concittadini a farsene una ragione... con l'emblematica chiusura del ritornello:

Appundètv i gicchìtt
ca mò pess l'assessòr, u Mariùl
è mò a cuss Sènd, ca l'hanna accèit
achiudìtv tutt l'òcchr ca ma bbàv a CEIT!

Abbottonate le vostre giacche (ovvero portate rispetto)
che sta passando l'assessore, il LADRO
e ora questo Santo, che possano ucciderlo
chiudete tutti gli occhi che c'è da bere l'aceto

L'ultima rivelazione di GINO è che quell'ultima parola che suona come l'ACETO, in realtà è proprio un gioco di parole con cui NOMINA esattamente quell'assessore che gli aveva rovinato il progetto.
E l'assessore non si è mai accorto di questo..... GRANDISSIMO GINO PASTORE

E ora cantiamo tutti insieme:
Scàs Teràs, ò iècch't nalta càs (sloggia teresa, trovati un'altra casa)
Ca a stu paièis cumènn'n i Barèis (che qui comandano i baresi)
Dò San R'ggìr iè amènd a lì frastìr (si sa che San Ruggiero preferisce i forestieri)
e non Prdòn a ci ca u pòr in Pr'cssiòn (e vuole meno bene a chi lo adora)
(to be continued......)
intanto cliccate su PLAY... e buon ascolto

Articolo (p)Link Commenti Commenti (6)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Francisk (del 18/11/2008 @ 17:16:58, in Papagnol & Friends, linkato 892 volte)

Articolo (p)Link Commenti Commenti (6)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Francisk (del 17/11/2008 @ 11:13:08, in Saggezza Barlettana, linkato 1116 volte)

Cari amici mi direte: "E mo t' n' vin ?"

Avete ragione, sono in ritardo di due settimane.

Il fatto è che avevo perso la speranza di farvi leggere questi versi. Infatti, il pezzo di carta su cui si erano posati era scomparso con mio grande disappunto.

Ieri mattina, frugando nelle tasche interne di una mia giacca, ho trovato un foglietto spiegazzato, l'ho aperto e ho esultato.

La mia poesia era lì per me e anche per tutti voi.

Buona lettura

 

3 novembre

 

Nan m piac scì au cambsend, 

né ai murt e nemmengh a Ognessend.

Tropp cr’stian nnenz e rat chi vial,

par avv’dè ca c’ vé nalta dei nan val.

Iè a sol f’stvtè andò l’appundamend

nan iè sop ou cors, ma iind ou cambsend. 

Iè d’vers a location, com deic ci è studiat,

terra terr, chembie u post ma non u r’sultat.

E qual iè u r’sultat a fein ?

S’ pot deic ch na parol: ammuein. 

Femm’n mbell’cciat, memm chi carruzzed,

s’gnor d’stind, uauein e uauenedd.

Criatour ca cret’n d’ stè mmezz a vill du castidd,

grenn ca s’hann preoccupat d’stutè u c’rvidd.

U c’rvidd sein ma non u telefonein 

ca, chiaramend, tan na mus’chett da cretein.

Ma n’zamm iè a dei di murt o di veiv ?

No, p’rcè mengh sol u bber ch l’ap’rteiv.

Tend val, m’van da p’nzè,

r’mandè tutt o ggiorn tre.

A dia dop iè  nu fett ass’curat,

quas tutt di murt s’ n’hann scurdat.

Allor chi vial vachend put camm’né 

e tenn a mort t’ fac penzè. 

Truv a memm ca iogn dei

du figghie s’ pulizz a fotografei

e nan p’rmett a palv’r ca s’pos,

cu timb d’ canc’llè ogne cos.

Truv a vecchiaredd  tutt’avv’zzeit,

ca dop tand’enn nan z’ scord du mareit. 

Truv c’ chieng ch na partenz m’brovveis, 

c’ d’ nu dolor fort send tutt u peis.

Accom deic u Selm l’om iè nu fiat, 

iè n’ombr v’loc, sub’t passat.

 

Francesco Prascina

 

 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (5)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di papagnol (del 14/11/2008 @ 09:40:58, in Impariamo il barlettano, linkato 1235 volte)

La forma transitiva dei verbi intransitivi

Lezione facile facile....

Nel panorama dei verbi italiani usati dai barlettani, non potevamo non menzionare i 4 verbi intransitivi che a Barletta (ma anche al sud in generale) vengono usati in forma transitiva, ovvero seguiti da un complemento oggetto.

ENTRARE: (in italiano ACCEDERE A UN POSTO, PENETRARE, es: Entrare in casa.. in barlettano PORTARE DENTRO... es: ENTRA LE ROBBE CHE PIOVE)

USCIRE: (in italiano PORTARSI ALL'ESTERNO, in barlettano PORTARE ALL'ESTERNO.... es: ESCI IL PORTAFOGLIO!!)

SALIRE: (in italiano PORTARSI A UN LIVELLO SUPERIORE, in barlettano PORTARE A UN LIVELLO SUPERIORE.... es: SALI LA SPESA!!)

SCENDERE: (in italiano PORTARSI A UN LIVELLO INFERIORE, in barlettano PORTARE A UN LIVELLO INFERIORE... es: SCENDI LE CHIAVI DELLA MACCHINA!)

facile vero?
in sintesi quando un barlettano usa uno di questi verbi, sappiamo già che intenderà riferirsi a un'azione su un oggetto e non riferita all'azione stessa.

Ma allora, essendoci un vuoto linguistico, come fare a distinguere la situazione in cui invece il barlettano vuole usare i suddetti verbi nella classica forma intransitiva??

Anche qui il barlettano ci viene incontro con le sue infinite risorse:
BASTA AGGIUNGERE AL VERBO L'AVVERBIO RAFFORZATIVODIBRUTTO DI LUOGO....

Vogliamo chiedere al nostro interlocutore di portarsi all'interno della casa perchè fuori fa freddo?
ENTRA DENTRO!!
Vogliamo chiedergli di uscire?
ESCI FUORI!!
Vogliamo chiedere al nostro figliuolo di rientrare a casa chiamandolo dal balcone?
SALI SOPRA!!
E se il nostro bimbo è salito pericolosamente su una giostrina, su un armadio?
SCENDI GIU!!

Sebbene l'italiano medio potrebbe chiedersi: Entra dentro? e dove altro dovrebbe entrare se non dentro??... Noi barlettani invece ce ne freghiamo e così possiamo usare un solo verbo per 2 cose diverse... e non sprechiamo le parole!! (altrimenti nella forma transitiva avremmo dovuto dire PORTA GIU LE CHIAVI.... Scendi le chiavi è meglio!)

Fine della facile lezione....


a completamento della scorsa lezione sui verbi, segnaliamo ancora:
AVANZARE: (ita - avere in esubero, lasciare per il giorno dopo, barl - essere in credito.. . es: Quello da me AVANZA 10milioni, o AVANZA un crepandone)
INSULTARE: (ita - rivolgere improperi, barl - disturbare senza motivo..)
CANTARE: (ita - intonare motivi canori, barl - rimproverare ai massimi livelli, sputtanare... es: GLI HO CANTATO LA VITA!)

Articolo (p)Link Commenti Commenti (3)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di papagnol (del 13/11/2008 @ 00:01:00, in Papagnol & Friends, linkato 953 volte)

E SORRIDI SEMPRE COME SAI FARE TU!
BUON COMPLEANNO

p.s. se la vuoi la fota grande, clicchi sulla fota
e poi clicchi pure QUI!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (5)  Storico Storico  Stampa Stampa
 


Titolo
A fotografei (1)
Barletta nel Cuore (36)
BARLETTA NEL MONDO (7)
Comunicazioni (7)
Dalla nostra inviata a Barletta (4)
Gino Pastore (4)
Impariamo il barlettano (26)
INIZIATIVE by Papagnol.com (18)
Io Sono Barlettano (47)
L'angolo della fotografia (3)
Papagnol & Friends (43)
Saggezza Barlettana (13)
Storia di Barletta (4)
UNO A ZERO "PALLA AL CENTRO" (2)

Catalogati per mese:
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019

Gli interventi pi cliccati

Ultimi commenti:
canada goose https://www....
15/09/2019 @ 11:34:37
Di acawew
Vivo a Roma dal 1994. Ho ...
10/09/2019 @ 11:18:50
Di Andrea Laforgia
Excellent and nice post. ...
06/09/2019 @ 07:18:39
Di Troubleshoot Dell Printer Error 092-671, 092-670
MyHyderabadEscorts.com br...
27/06/2019 @ 09:20:09
Di Hyderabad Escorts
+BEautiful work of art
21/05/2019 @ 08:37:22
Di Kudi

Titolo
[ FIRMA ANCHE TU ]


la tua foto UNOaZERO sul Blog

L'album di PJ-Stefano

PAPAGNOL anche su MYSPACE


Cerca per parola chiave
 

< novembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
 
             


Ci sono 35 persone collegate

Titolo
Nessun sondaggio disponibile.


14/11/2019 @ 15:33:34
script eseguito in 118 ms



Layout design by eStrix
distributed by:
pinkpowder : templates